Prevenzione della corruzione

Riferimenti normativi:
Art. 43, c. 1 del D.lgs. n. 33/2013, Art. 18, c. 5, D.Lgs 39/2013, Art. 1, c. 3, 14 della L. n 190/2012 e Delibera Anac 430/2016

Si precisa che il D.lgs n.97/2016 ha integrato tra loro il Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione (PTPC) e il Piano Triennale per la Trasparenza e l'Integrità (PTTI) in un unico documento, il Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (PTPCT), inoltre l'Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) con delibera n. n. 831 del 3 agosto 2016 ha emanato il Piano Nazionale Anticorruzione 2016 (PNA) dove le le funzioni di Responsabile della Prevenzione della Corruzione (RPC) e Responsabile della Trasparenza (RT) sono attribuite al Direttore dell’Ufficio scolastico regionale, con conseguente onere di elaborazione del PTPCT, lasciando ai dirigenti scolastici l'elaborazione e pubblicazione dei dati sui siti web delle istituzioni scolastiche presso cui prestano servizio.

A seguito della confluenza dei contenuti del PTTI all’interno del PTPCT, a decorrere dal primo aggiornamento ordinario del 31 gennaio 2018, salvo eventuali modifiche anticipate proposte dal RPCT, i PTPC regionali dovranno contenere l’apposita sezione in cui sono indicati i responsabili della trasmissione e della pubblicazione dei documenti, delle informazioni e dei dati ai sensi del d.lgs. 33/2013, come previsto dall’art. 10, co. 1, del medesimo decreto, come sostituito dal d.lgs. 97/2016.

Per questi motivi viene qui pubblicato il PTTI di questa istituzione scolastica, unitamente al PTPC dell'Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia.

  • L'attuale Responsabile della Prevenzione della Corruzione è il Direttore dell’Ufficio scolastico regionale: Delia Campanelli
  • La figura del Responsabile della Trasparenza è stata unificata con quella del Responsabile della Prevenzione della Corruzione.
  • Questa istituzione scolastica non ha adottato Regolamenti per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità
  • Relazione del Responsabile della prevenzione della corruzione recante i risultati dell’attività svolta (anno 2016).  (link esterno)
  • Questa istituzione scolastica non ha adottato atti in ottemperanza a provvedimenti della ANAC in materia di vigilanza e controllo nell'anticorruzione
  • Atti adottati dall'ANAC:
  1. Delibera n. 1310 del 28 Dicembre 2016 - Prime linee guida recanti indicazioni sull’attuazione degli  obblighi di  pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni contenute nel  d.lgs. 33/2013 come modificato dal d.lgs. 97/2016 -  (link esterno)
  2. Delibera 430 del 13 Aprile 2016 - Linee guida sull’applicazione alle istituzioni scolastiche delle disposizioni di cui alla legge 6 novembre 2012, n. 190 e al decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 - (link esterno)
  3. Delibera n. 241 dell'8 Marzo 2017 - Linee guida recanti indicazioni sull’attuazione dell’art. 14 del d.lgs. 33/2013  «Obblighi di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi politici, di  amministrazione, di direzione o di governo e i titolari di incarichi  dirigenziali» come modificato dall’art. 13 del d.lgs. 97/2016. - (link esterno)
  4. Delibera numero 382 del 12 aprile 2017 - Sospensione dell’efficacia della delibera n. 241/2017 limitatamente alle indicazioni relative all’applicazione dell’art. 14 co. 1 lett. c) ed f) del d.lgs. 33/2013 per tutti i dirigenti pubblici, compresi quelli del SSN. - (link esterno)
Amministrazione Trasparente
  • Dirigenti
    Art. 10, c. 8, lett. d; Art. 15, c. 1,2,5; Art.41, c. 2,3
  • OIV
    Art. 10, c. 8, lett. c, D.lgs. n. 33/2013
  • Prevenzione della corruzione
    Art. 43, c. 1 del D.lgs. n. 33/2013, Art. 18, c. 5, D.Lgs 39/2013, Art. 1, c. 3, 14 della L. n 190/2012 e Delibera Anac 430/2016
  • Dati ulteriori
    Art. 7-bis, c. 3, D.lgs. n. 33/2013 e Art. 1, c. 9, lett. f), L. n. 190/2012

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi.

Dettagli dei cookies